buy discount cialis-soft
sabato , 27 maggio 2017
Ultime notizie
Home » Blog » Softair: cos’è e come si gioca
Softair: cos’è e come si gioca

Softair: cos’è e come si gioca

Fucili, pistole, maschere, protezioni ed abbigliamento tattico. E’ solo una parte dell’arsenale messo a disposizione per tutti gli amanti delle tattiche militari che si sfidano in una simulazione della guerra, giocando a Softair. Un gioco che prende il nome da Air Soft Gun, armi ad aria compressa, che ogni anno fa nuovi proseliti e seguaci.

Pur non essendo riconosciuto dal CONI, in Italia, ogni anno, si svolgono numerosi tornei e campionati anche di caratura internazionale, che alle volte superano addirittura le 48 ore consecutive di gioco.

Le partite solitamente hanno differenti obiettivi, dalla conquista di bandiere di fazioni avversarie alle pattuglie di ricognizione per conquistare obiettivi di diversa natura neutralizzando gli avversari per eliminarli dal gioco.

Pur trattandosi di un’attività ludica, per motivi di sicurezza, è d’obbligo per i giocatori indossare l’attrezzatura di protezione come occhiali o maschere che possano quanto meno proteggere il viso e gli occhi.

Esistono moltissime tipologie di gioco e di scene scelte appositamente per giocare (luoghi sabbiosi, rocciosi, boschi), ma per capire di cosa stiamo parlando, vi facciamo un esempio. Esiste il Deathmatch a squadre che viene vinto da chi elimina tutti gli avversari, la liberazione del prigioniero, la distruzione di tutti contro tutti; in tutti questi casi, gli scenari che riproducono azioni reali della storia militare oppure immaginarie azioni di forze speciali, vengono fedelmente riprodotte anche utilizzando un linguaggio militare, adatto all’occorrenza.

L’unicità di questo game è dovuta al fatto che è essenzialmente basato sulla correttezza dei giocatori singoli visto che non esiste nessun modo per testimoniare che un giocatore sia stato colpito, dipende dal suo dovere alzare la mano e smettere di sparare per poi abbandonare l’area di gioco.

Tra i giocatori che agiscono in modo onesto, è stato attribuito agli avversari che non rispettano questa regola, il nome di Highlander, l’immortale, che, una volta individuato, può essere discriminato ed emarginato dagli altri giocatori o espulso dal gioco.

About overshadow

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*